menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strada Parco, grave 38enne preso a pugni per un sorriso

Nuovo inquietante episodio di knockout game a Pescara dove la notte scorsa un 38enne è stato pestato da un gruppo di giovani lungo la Strada Parco. Ha riportato la frattura della mandibola e del naso

Ancora violenza e bullismo in città. Nella notte fra sabato e domenica, infatti, un inquietante episodio di "knockout game", ovvero pestaggio casuale senza alcun motivo, è avvenuto lungo la Strada Parco.

Un 38enne, infatti, è rimasto gravemente ferito a seguito di un pestaggio. Dopo aver parcheggiato l'auto per recarsi agli stabilimenti, ha percorso a piedi un tratto di strada incrociando un gruppetto di quattro giovani.

Uno di loro, gli ha urlato: "Che ca..o ti ridi?" e lo ha colpito con un violento pugno al volto, che gli ha provocato la frattura della mandibola, una frattura al setto nasale ed un grosso ematoma. Ora è ricoverato in ospedale e ne avrà per diverse settimane, probabilmente dovrà essere sottoposto ad intervento chirurgico di ricostruzione.

L'amico è riuscito a mettersi in fuga ed ha chiamato la Polizia, ma la banda non è stata individuata. Secondo le prime testimonianze, il gruppo parlava italiano ma con un accento slavo.

Le immagini delle telecamere di sicurezza della zona potrebbero fornire informazioni utili per le indagini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento