rotate-mobile
Cronaca

Strada intitolata a Cucchi, protestano i sindacati di Polizia

I sindacati di Polizia Coisp e Cipas Abruzzo criticano duramente la decisione del consigliere PD Pagnanelli di presentare un odg al Consiglio Comunale per intitolare una strada a Stefano Cucchi

Dure critiche da parte dei sindacati di polizia Coisp e Cipas rispettivamente con Alessandro Rosito e Donato Fioriti, in merito alla proposta del consigliere Pd Pagnanelli di intitolare una strada di Pescara a Stefano Cucchi.

Una decisione secondo i poliziotti senza senso, in una vicenda ancora da definire a livello giudiziario.

"Quanti leali e valorosi appartenenti alle Forze dell'Ordine, il cui sangue è stato versato barbaramente mentre erano in servizio, sono stati lasciati assieme alle loro famiglie nell'oblio più assoluto e senza alcun serio supporto economico? Forse che i tutori dell'ordine devono morire per contratto e quindi la loro dipartita non conta?" dichiarano i sindacati che invece ben accolgono la possibilità di intitolare una strada anche a Raciti, ipotesi proposta sempre da Pagnanelli.

"Ci auguriamo che l'uscita inopportuna del consigliere comunale sia solo il frutto dell'emotività del momento e non rappresenti la posizione dell'amministrazione civica" concludono Rosito e Fioriti.

Sul web ieri, dopo la proposta pubblicata dal consigliere PD, si erano scatenati centinaia di utenti con commenti a favore e contro questa ipotesi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada intitolata a Cucchi, protestano i sindacati di Polizia

IlPescara è in caricamento