Cronaca Montesilvano

Stella Maris: pitbull aggredisce vigili durante un blitz, esploso colpo di pistola

Il molosso è stato fomentato dagli occupanti abusivi. Per difendersi dall'assalto feroce è stato esploso un colpo d'arma da fuoco che ha ferito il cane, ora affidato al servizio veterinario

Ennesimo episodio di cronaca avvenuto questa mattina intorno le ore 10,00 nel complesso Stella Maris sul lungomare di Montesilvano. La struttura, di proprietà della Provincia di Pescara, è divenuta da tempo ricettacolo di senzatetto e vagabondi. Nei giorni scorsi è stata divelta la recinzione dopo che ignoti hanno troncato il lucchetto che ne impediva l'ingresso. Stamattina le forze di polizia municipale si sono recate sul posto per ripristinare il divieto di accesso ma due occupanti nordafricani, successivamente identificati e deferiti all'autorità giudiziaria, si sono opposti all'intervento forzato aizzando contro gli agenti un pit bull dall'istinto aggressivo.

MESSE NERE E SESSO NELLA STELLA MARIS?

Quando l'animale si è avvicinato per azzannare, è partito un colpo di pistola che lo ha ferito lievemente ad una zampa anteriore, rendendolo inoffensivo.Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri ed i responsabili del servizio veterinario della Asl che hanno provveduto ad occuparsi delle cure e dell'affidamento temporaneo dell'animale, insieme ad un altro cane meticcio e randagio. Nelle prossime ore è atteso un nuovo intervento da parte della Polizia Provinciale per fare sgomberare definitivamente l'area.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stella Maris: pitbull aggredisce vigili durante un blitz, esploso colpo di pistola

IlPescara è in caricamento