rotate-mobile
Cronaca Centro

Stazione, romeni rubano il portafogli a un connazionale

Con la scusa di chiedere una sigaretta, in due hanno aggredito un romeno di 38 anni mentre attraversava a piedi il sottopassaggio della stazione e gli hanno rubato il portafogli

Con la scusa di chiedere una sigaretta, in due hanno aggredito un romeno di 38 anni mentre attraversava a piedi il sottopassaggio della stazione ferroviaria di Pescara, lo hanno malmenato con calci e pugni e gli hanno rubato il portafogli, contenente 45 euro e una carta prepagata.

Poi si sono allontanati e uno e' stato bloccato e arrestato poco dopo da due equipaggi della polizia, uno della Volante e uno del Reparto Prevenzione Crimine.

Gli agenti lo hanno rintracciato grazie alle descrizioni fornite dalla vittima. In manette e' finito un romeno di 30 anni, che è poi stato condotto in carcere. Si cerca il complice.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione, romeni rubano il portafogli a un connazionale

IlPescara è in caricamento