Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Portanuova

Dramma alla stazione di Portanuova: operaio rimane gravemente ustionato

L'uomo, 51 anni, stava effettuando alcuni interventi di saldatura dei binari quando è stato improvvisamente investito da una sostanza incandescente che gli è finita su un piede e su una gamba. È stato portato al centro Grandi ustionati del Sant'Eugenio di Roma

Grave incidente sul lavoro ieri pomeriggio alla stazione ferroviaria di Pescara Portanuova: un 51enne di Capistrello, originario di Campobasso, è rimasto seriamente ustionato perché, durante alcuni interventi di saldatura dei binari, è stato improvvisamente investito da una sostanza incandescente che gli è finita su un piede e su una gamba.

L’operaio, che lavora per un’azienda esterna incaricata dalle FS, è stato subito condotto all’ospedale civile ‘Spirito Santo’ di Pescara. Da qui è stato disposto il suo trasferimento al centro Grandi ustionati del Sant’Eugenio di Roma. Ne avrà per 30 giorni. Sull’accaduto indaga la Polfer.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma alla stazione di Portanuova: operaio rimane gravemente ustionato

IlPescara è in caricamento