rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Centro

Stazione, i bagni pubblici tornano a pagamento: esulta Forza Nuova

Tornano a pagamento, al costo di 0.70 centesimi, i bagni pubblici della stazione, dopo alcuni anni in cui il servizio era gratuito. Esulta Forza Nuova: "Finalmente niente più degrado, sporcizia e mancanza di decoro"

Tornano a pagamento i bagni pubblici della stazione centrale di Pescara. Lo ha fatto sapere Forza Nuova, aggiungendo che il costo per il servizio sarà di 0.70 centesimi.

Il movimento da tempo si batteva per il ripristino del sistema a pagamento, dopo 3 anni in cui i bagni erano ad uso gratuito.

"In tal modo, i pendolari ed i turisti potranno finalmente godere di un servizio igienico di qualità, senza dover trovare siringhe, escrementi ovunque, profilattici e stranieri che usano i lavandini come lavanderia.
Purtroppo si tratta solo di una mezza vittoria: a differenza di altre città a vocazione turistica e commerciale, eccetto cabine di plastica che fungono da ricettacolo del degrado"
dichiara Marco Forconi che chiede inoltre che vengano realizzati bagni pubblici a cabina che possano fornire un servizio di qualità anche in altri punti della città.

"Una città si distingue innanzitutto dai servizi, vetrina e cartolina per qualsiasi altra attrazione."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione, i bagni pubblici tornano a pagamento: esulta Forza Nuova

IlPescara è in caricamento