menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stalking on line: minacce alla ex, denunciato un pescarese

Un pescarese di 45 anni è stato denunciato dalla Polizia Postale per il reato di "Stalking on line" nei confronti di una sua ex fidanzata. La perseguitava e minacciava via email e su Facebook

La Polizia Postale del Compartimento Regionale "Abruzzo" ha denunciato un 45enne pescarese per aver compiuto il reato di "stalking on line" nei confronti della sua ex fidanzata di 28 anni.

L'uomo, a partire dalla metà di agosto, aveva inviato numerose volte email diffamatorie e minacciose sull'account Facebook della ragazza. Le email erano state inviate anche ai familiari ed agli amici virtuali della vittima.

Già in passato l'uomo aveva molestato e minacciato la ragazza, che aveva così deciso di cambiare nome al suo profilo Facebook. Il tentativo è stato vano, in quanto l'uomo ha continuato ad inviare le email e così la ragazza ha disattivato definitivamente il proprio account.

Qualche giorno dopo, però, si è accorta che fra i risultati di ricerca su google comparivano alcune pagine web che replicavano i suoi dati e la sua foto, accompagnati da frasi minacciose e diffamatorie.

L'uomo in passato aveva inviato sms minatori e si era presentato sotto casa della vittima insultandola pesantemente, tanto da far intervenire la Volante della Polizia. Lo stesso giorno, il 45enne aveva maltrattato anche un commerciante, ed a quel punto fu sottoposto a Trattamento Sanitario Obbligatorio presso l'Ospedale di Pescara.

Ad un anno di distanza, l'uomo è stato nuovamente indagato per atti persecutori nei confronti di altre persone, e per questo l'Autorità Giudiziaria aveva emesso un'Ordinanza di divieto d'avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima delle molestie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento