Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Minaccia e perseguita la ex: divieto di avvicinamento e sequestro di un'arma per un pescarese

Ad un 53enne di Pescara è stato imposto il divieto di avvicinamento alla ex ed è scattato anche, da parte della squadra mobile, il sequestro di un'arma detenuta legalmente

Un 53enne di Pescara è stato sottoposto al provvedimento del divieto di avvicinamento dalla ex compagna, che lo aveva lasciato mesi fa ma che l'uomo aveva continuato a perseguitare e minacciare. La donna si è recata qualche giorno fa in questura per denunciare l'ex compagno e confidando agli agenti di vivere una situazione d'ansia e di timore per la propria incolumità e dei suoi familiari.

Il primo accertamento compiuto dai poliziotti ha riguardato il possesso di armi e la divisione polizia amministrativa e sociale si è resa conto che l’uomo aveva acquistato un revolver Smith  Wesson 38 special e due scatole di munizioni in un’armeria di Pescara, proprio il giorno prima della denuncia della donna procedendo immediatamente al sequestro cautelativo dell’arma e delle munizioni.

Il gip del tribunale ha firmato l'ordinanza di misura cautelare di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa che gli è stata notificata dalla squadra mobile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia e perseguita la ex: divieto di avvicinamento e sequestro di un'arma per un pescarese

IlPescara è in caricamento