menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stalking alla ex compagna, nuovo arresto per Emanuel Zuanel

L'uomo, scarcerato da pochi giorni, è stato arrestato dalla Polizia di Pescara per atti persecutori nei confronti della donna da cui ha avuto un figlio e che ora è stata accolta in una struttura protetta

Torna in cella il 34enne Emanuel Zuanel, questa volta per atti persecutori (stalking) aggravati nei confronti della ex compagna. L’uomo è stato rintracciato dai poliziotti della Squadra Mobile di Pescara a Caramanico Terme.  

Dopo essere stato scarcerato lo scorso giugno, Zuanel è tornato a molestare e minacciare la donna, dalla quale ha avuto un figlio. Le molestie e le minacce sono continuate malgrado la vittima fosse stata ospitata e sistemata in una struttura protetta, proprio per sottrarla al pericolo che le minacce si concretizzassero.

L’arrestato, in passato, è stato più volte protagonista di episodi violenti.  

Il 13 aprile 2010 è stato sottoposto a fermo dalla Squadra Mobile di Pescara in quanto, armato di pistola, aveva esploso alcuni colpi di arma da fuoco nei confronti della precedente compagna, ferendo la donna e altre persone per poi darsi alla fuga armato.

La polizia pescarese, grazie a una serrata attività di indagine, era riuscita a rintracciarlo nel giro di poche ore, sorprendendolo ancora armato.

Nel 2015 Zuanel è finito nuovamente in manette dopo aver aggredito e picchiato sia la nonna materna che lo zio disabile.

Sempre nel 2015 Zuanel era stato arrestato perché nel corso di una lite aveva lanciato dell’olio bollente sul viso della compagna, diventata madre da pochi giorni del loro bambino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento