Stalking: fa arrestare il suo ex grazie ad una foto inviata su Whatsapp

E' riuscita ad inviare su Whatsapp una foto del suo ex fidanzato che l'aveva appena tormentata sotto casa agli agenti di Polizia che lo hanno rintracciato ed arrestato alla stazione centrale

E' finito in manette grazie ad una foto inviata dalla sua ex fidanzata alla Polizia, che lo ha rintracciato alla stazione ed arrestato per stalking. Protagonista della vicenda un 40enne della provincia di Foggia, fermato ieri dagli agenti della squadra mobile pescarese. L'uomo da tempo tormentava e perseguitava la sua ex, una 44enne pescarese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Messaggi, telefonate, ma anche appostamenti sotto casa e davanti il posto di lavoro. La donna aveva presentato denuncia due settimane fa e da allora erano iniziate le attività d'ìndagine. Ieri sera l'ennesimo episodio ma questa volta la donna ha avuto la prontezza di inviare la foto dell'uomo su whatsapp ad uno degli agenti aggiungendo che durante l'ultima telefonata minatoria aveva sentito la voce che annuncia i treni in stazione. Una volta fermato, è stato portato in carcere a San Donato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uno scambio di sguardi e c'è il colpo di fulmine, l'appello di una ragazza pescarese alla ricerca del suo principe azzurro

  • Arriva a Pescara per il matrimonio della sorella ma scopre di essere ricercato: fermato all'aeroporto

  • Gli auguri di Pep Guardiola e Manuel Estiarte ad un commerciante di abbigliamento di Pescara [VIDEO]

  • Studente chiama la polizia per un furto in casa, ma gli agenti trovano 6 chili di droga nella stanza del coinquilino [FOTO]

  • Acerbo: "I polmoni sono di nuovo sotto attacco e l'indice di infiammazione è risalito"

  • Acerbo aggiorna sulle sue condizioni di salute: "Le cose vanno molto meglio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento