menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perseguita la ex e la minaccia con un coltello: arrestato pescarese

Da mesi perseguitava la sua ex dopo che la loro relazione era finita. Minacce, telefonate e pedinamenti hanno preceduto l'ultimo episodio, avvenuto a Vacri, dove l'ha minacciata con un coltello

Un uomo di 37 anni nato a Pescara ma residente a Silvi, è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Chieti con l'accusa di stalking, violazione di domicilio, furto aggravato, sequestro di persona, porto abusivo d'armi.

L'uomo da tempo perseguitava e minacciava la propria ex dopo che la loro relazione sentimentale era finita.

L'arresto è avvenuto a Vacri, nell'abitazione di un amico della ragazza dove quest'ultima aveva trovato ospitalità dopo i comportamenti e le persecuzioni. In precedenza era stata ospitata da un'akica a Porto Sant'Elpidio.

Proprio l'amico della ragazza ha chiamato la Polizia quando il pescarese è arrivato nei pressi della sua abitazione; qui si è impossessato di un coltello da sub ed ha obbligato la ex a raccogliere i propri effetti e le chiavi di un'auto da lei utilizzata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento