Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Non si rassegna alla fine della storia: divieto di avvicinamento per un 41enne

Nonostante nei suoi confronti gravasse già un ammonimento del Questore di Teramo, l'uomo, di Silvi, ha continuato a perseguitare, insultare e minacciare la sua ex, arrivando a spintonarla a terra davanti a un negozio

Non si è rassegnato alla fine della storia con una donna, rendendole la vita impossibile, e così il gip Roberto Veneziano, su richiesta del pm Francesca Zani, ha emesso un divieto di avvicinamento per un 41enne di Silvi. Ora l'uomo dovrà mantenersi ad almeno 500 metri di distanza dalla sua ex e non potrà più contattarla in alcun modo.

Nonostante nei suoi confronti gravasse già un ammonimento del Questore di Teramo, il 41enne aveva continuato a perseguitare, insultare e minacciare la vittima, arrivando a spintonarla davanti a un negozio. Lei aveva così sporto denuncia per atti persecutori, e ora è arrivata la decisione del giudice per le indagini preliminari. È stata la polizia di Atri a dare esecuzione, nel weekend appena trascorso, all’ordinanza di applicazione della misura cautelare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si rassegna alla fine della storia: divieto di avvicinamento per un 41enne

IlPescara è in caricamento