rotate-mobile
Cronaca

Spostamento dell’Alberghiero: Confcommercio è contraria

In una nota congiunta, le associazioni Confcommercio, Federalberghi e Fipe esprimono netta contrarietà a un’ipotesi di spostamento a Cepagatti “che non ha alcun senso”

“Siamo disorientati dalla notizia apparsa sulla stampa relativa al progetto della Regione che prevede lo spostamento dell’Istituto Alberghiero a Cepagatti. Basta saccheggiare Pescara”.

Confcommercio, Federalberghi e Fipe, associazioni che rappresentano le categorie del turismo, esprimono netta contrarietà a un’ipotesi “che non ha alcun senso in quanto va a sradicare un istituto scolastico finalizzato a creare figure professionali per il turismo dal territorio maggiormente vocato a tale settore, e cioè la litorale Pescara-Montesilvano”.

“Crediamo – aggiungono le associazioni – che eventuali problematiche di spazi relativi all’attuale collocazione possono essere superate trasferendo la scuola all’interno della Stella Maris di Montesilvano riprendendo un’idea già emersa nel recente passato. Si tratta di una struttura di valore storico e architettonico che darebbe lustro al’istituto scolastico calandolo alla perfezione in un territorio a spiccata vocazione turistica”.

“Tra l’altro – ricordano Confcommercio, Federalberghi e Fipe – alle spalle della Stella Maris si trova anche l’ex Hotel Germania, struttura attualmente della ASL di Pescara, che potrebbe essere utilizzata per adibire altri spazi utili alle esigenze scolastiche dell’istituto. In tal modo si risolverebbero in un solo colpo due problematiche: quella di dare una nuova sede prestigiosa e funzionale all’Alberghiero e quella di ristrutturare finalmente la Stella Maris individuando una volta per tutte una destinazione d’uso efficace e importante per lo sviluppo economico del territorio. Pescara non deve perdere l’Istituto Alberghiero”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spostamento dell’Alberghiero: Confcommercio è contraria

IlPescara è in caricamento