rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Cronaca Spoltore

Spoltore, stalking alla vicina per liti condominiali: arrestato 73enne

Un 73enne di Spoltore è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di stalking, lesioni personali e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. Ha aggredito e perseguitato la vicina a seguito di alcuni diverbi condominiali

Un 73enne di Spoltore è stato arrestato dai carabinieri questa mattina con l'accusa di stalking, lesioni personali e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

L'uomo, infatti, da mesi perseguitava e molestava la sua vicina di casa per banali liti condominiali, arrivando anche ad aggredirla fisicamente ferendola.

Inizialmente le minacce erano solo verbali, poi l'uomo si è introdotto una volta nella sua abitazione e dopo averla strattonata l'ha minacciata di morte provocandole lesioni con prognosi di 10 giorni.

Non contento, l'ha anche fermata mentre era in auto puntandole un taglierino alla gola. Presenti anche i figli minori della donna durante gli episodi molesti. La donna si è rivolta ai carabinieri che dopo le indagini, hanno chiesto ed ottenuto l'arresto dell'anziano. Ora si trova ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spoltore, stalking alla vicina per liti condominiali: arrestato 73enne

IlPescara è in caricamento