Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Spoltore, continua la caccia ai due uomini in fuga: hanno le ore contate

Identificati grazie ai documenti di riconoscimento che erano stati abbandonati in un casolare di via Torrette. Si tratta di due georgiani che sono sospettati di furto

Sono stati identificati, ma continuano a essere latitanti, i due uomini ricercati nelle campagne spoltoresi e sospettati di aver commesso diversi furti a Pescara e zone limitrofe. Lo riporta Spoltore Notizie, spiegando che le forze dell’ordine hanno trovato i documenti di riconoscimento dei due: erano stati abbandonati in un casolare di via Torrette, non molto lontano dal campo di calcetto della frazione di Villa Santa Maria. Si è così appreso che i fuggitivi sono di nazionalità georgiana.

Secondo quanto riferisce Spoltore Notizie, il cerchio si starebbe stringendo attorno ai due ladri. I loro identikit sono stati trasmessi a tutte le forze di polizia. L'operazione è partita grazie al rilevatore di targhe in dotazione alla polizia locale di Spoltore che, domenica 8 agosto, aveva indicato un’auto sospetta sul territorio. Il giorno dopo è scattato il blitz della squadra mobile, ma gli stranieri sono riusciti a scappare da una finestra sul retro per poi dileguarsi lungo le campagne circostanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spoltore, continua la caccia ai due uomini in fuga: hanno le ore contate

IlPescara è in caricamento