Cronaca Spoltore

Spoltore, una centralina mobile per capire le cause dello smog

Il sindaco Di Lorito ha lanciato una proposta per cercare di scoprire, e quindi eliminare, le cause che provocano un livello altissimo di smog e di polveri sottili nell'aria della cittadina pescarese

Trovare le cause che generano livelli di smog e polveri sottili inaccettabili a Spoltore, per poi intervenire cercando di arginare il problema.

E' la proposta del sindaco di Spoltore Di Lorito, presentata durante un vertice in Comune alla presenza della Asl di Pescara, dell'Arta e dei professor Di Carlo dell'Università de L'Aquila.

Il laboratorio mobile dunque è solo il primo di una serie di interventi che verranno attuati per trovare soluzioni efficaci.

Di Lorito ha annunciato che, nei prossimi giorni, terrà un incontro con la Regione (questa mattina assente), per discutere di questo progetto pilota, di cui il Comune di Spoltore sarà capofila. Nel frattempo, l’Arta ha dato la propria disponibilità nell’attivare il laboratorio mobile anche in altri punti vicini a dove vivono i cittadini, così da poter misurare la quantità di polveri sottili effettivamente respirata dalla popolazione

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spoltore, una centralina mobile per capire le cause dello smog

IlPescara è in caricamento