rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca

Spiagge per disabili, Ferrante: "Battaglia vinta, la Legge Chiodi verrà modificata"

Claudio Ferrante, presidente dell'associazione Carrozzine Determinate, esprime soddisfazione per l'annuncio da parte dell'assessore regionale Di Matteo, di voler modificare la Legge Chiodi riguardanti l'accesso alle spiagge abruzzesi

Claudio Ferrante, presidente dell'Associazione Carrozzine Determinate, esprime soddisfazione per l'annuncio, da parte dell'assessore regionale Di Matteo, di voler modificare la Legge Chiodi relativa alle spiagge accessibili in Abruzzo. Attualmente la legge infatti obbliga i comuni a fornire obbligatoriamente solo spiagge per l'accesso con animali, senza considerare il problema dei disabili.

"L’Assessore ha compreso la nostra protesta ed ha accolto la nostra richiesta, ora via le barriere architettoniche anche in spiaggia. Tutti i comuni costieri, dovranno avere almeno una spiaggia pubblica senza barriere. Ci sembrava assurdo che la Legge Chiodi consentisse l’accesso in spiaggia agli animali, mentre non valeva per gli esseri umani! Altra grande soddisfazione dall’Associazione Carrozzine Determinate Abruzzo che con questa protesta intendeva difendere diritti e dignità umana! Altro duro colpo alle barriere architettoniche! Per la concretezza, la sensibilità e la serietà ci congratuliamo con l’Assessore Donato Di Matteo, che fin dal primo giorno del suo insediamento, si è schierato concretamente al nostro fianco per difendere i diritti umani e combattere tutte le barriere" ha concluso Ferrante. Di Matteo ieri aveva promesso che a breve la legge sarà modificata tutelando anche le persone diversamente abili.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spiagge per disabili, Ferrante: "Battaglia vinta, la Legge Chiodi verrà modificata"

IlPescara è in caricamento