rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Riviera Nord / Viale Riviera Nord

Pescara, Spartitraffico sulla riviera nord: il Comune al lavoro per le modifiche

Il Comune di Pescara, dopo le proteste di Confcommercio, del PD e di alcuni residenti, ha deciso di ridurre le dimensioni delle isole spartitraffico sulla riviera nord, al centro di polemiche legate alla sicurezza

Scattano oggi i lavori di modifica delle isole spartitraffico realizzate lungo la riviera nord, al centro di polemiche e critiche negli ultimi giorni da parte del PD, di Confcommercio e di alcuni residenti che hanno parlato di opere poco sicure per la circolazione stradale.

Il Comune, con l'assessore Fiorilli, ha fatto sapere che a partire dalle 10 di oggi, 27 maggio, fino alla mezzanotte del 29 maggio, il tratto della riviera nord fra via Cadorna e via Cavour sarà chiuso al traffico per consentire la riduzione degli spartitraffico, che diventeranno uguali a quelli della riviera sud.

"Dopo dieci giorni abbiamo deciso che è meglio ridurre le dimensioni delle ‘isole salvapedoni’, modificandone forma e spessore, dunque eliminando i cordoli, e di fatto adeguandoli alle isole già esistenti e perfettamente funzionanti sulla riviera sud, garantendo le misure di sicurezza sia per i pedoni che per automobilisti, ciclisti e scooteristi, per i quali comunque resta valida l’istituzione della ‘Zona 30’." ha ricordato Fiorilli.

Il traffico verrà dirottato sulla Nazionale Adriatica e lungo l'asse via Caravaggio - Via dell'Emigrante.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, Spartitraffico sulla riviera nord: il Comune al lavoro per le modifiche

IlPescara è in caricamento