rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca Rancitelli / Via Lago di Capestrano

Sparatoria a Rancitelli, ferito un giovane in via Lago di Capestrano

Un 33enne è stato raggiunto alla gamba da due colpi di arma da fuoco e poi portato in ospedale in auto. Non è in pericolo di vita. Arrestato un 34enne per tentato omicidio

Sparatoria nel pomeriggio a Pescara, nel quartiere Rancitelli. Un ex pugile 33enne è stato raggiunto alla gamba da due colpi di arma da fuoco e poi portato in ospedale in auto. Non è in pericolo di vita.

Rispondendo a una chiamata arrivata al 113, in via Lago di Capestrano sono giunte Volanti e agenti della Squadra Mobile, che hanno fermato due individui poi condotti in Questura. Il giovane sarebbe stato aggredito da alcune persone, poi ferito.

In serata gli agenti della Squadra Mobile, in collaborazione con i colleghi delle Volanti e della Scientifica, hanno arrestato e trasferito nel carcere di San Donato un 34enne con le accuse di concorso in tentato omicidio e porto abusivo di arma da fuoco. Le indagini proseguono. Gli inquirenti sarebbero sulle tracce degli altri elementi del gruppo che avrebbe aggredito il 33enne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparatoria a Rancitelli, ferito un giovane in via Lago di Capestrano

IlPescara è in caricamento