menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spade, droga ed armi da fuoco in casa: arrestato dalla Finanza

Un 28enne nato a L'Aquila e residente a Pescara è stato arrestato dalla Guardia di Finanza di Pescara, in quanto sorpreso con tre spade, una pistola con matricola abrasa, cocaina e semi di marijuana

Un 28enne originario de L'Aquila ma residente a Pescara, nel quartiere di San Donato, è stato arrestato dalla Guardia di Finanza di Pescara in quanto sorpreso in possesso di stupefacenti ed armi, nascoste nella propria abitazione.

L'arresto è avvenuto nell'ambito di una serie di controlli e servizi condotti dagli uomini delle Fiamme Gialle della Compagnia di Pescara sul territorio, al fine di contrastare lo spaccio di stupefacenti e garantire sicurezza e legalità ai cittadini.

Una pattuglia ha sottoposto così Andrea Pardo, classe 1982, ad un controllo, e l'uomo ha subito ammesso di essere in possesso di alcuni grammi di cocaina.

A quel punto, però, i baschi verdi hanno proceduto alla perquisizione domiciliare della sua abitazione, e qui hanno rinvenuto circa 125 semi di marijuana, tre spade con lame dai 28 ai 60 centimetri, 100 euro in contanti, un bilancino di precisione, una carabina ad aria compressa e soprattutto una pistola calibro 38 con matricola abrasa e 13 cartucce, oltre a 15 grammi di cocaina. Proprio il ritrovamento della pistola con matricola abrasa ha attirato l'attenzione delle Fiamme Gialle, che ora cercheranno di individuare la provenienza dell'arma. La pistola era nascosta in un marsupio occultato all'interno di un mobile appendiabiti.

Nell'operazione è stato utilizzato anche il cane antidroga "Vagol".

L'arresto è collegato ad un'altra operazione condotta circa un mese fa dalla Finanza di Pescara, riguardante l'arresto di due napoletani trovati in possesso di 260 grammi di cocaina, sempre nel quartiere di San Donato.

Il Comandante Provinciale Colonnello Favia ha sottolineato come la Guardia di Finanza di Pescara sia costantemente impegnata sul territorio pescarese, assieme alle altre Forze dell'Ordine, nell'attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti, con arresti, denunce e sequestri in tutta la provincia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento