menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio di droga e ricettazione, dai domiciliari al carcere: un uomo di Pescara deve scontare quasi 8 anni

A essere arrestato è stato S.M., 48 anni, abitante nel rione di Rancitelli

Un uomo di Pescara è stato tratto in arresto dalla polizia ieri, venerdì 21 agosto.
A essere arrestato è stato S.M., 48 anni, abitante nel rione di Rancitelli.

Gli agenti della Squadra Mobile hanno infatti eseguito un ordine di esecuzione emesso dal tribunale di Perugia che dispone la cessazione della misura alternativa della detenzione domiciliare, poiché è sopravvenuto ulteriore titolo esecutivo.

Il 48enne è stato arrestato perché deve scontare 7 anni e 8 mesi di reclusione, nel carcere di di Vasto, per una sentenza di cumulo di pene tra cui detenzione ai fini di spaccio, ricettazione, inoltre ha contravvenuto agli obblighi della sorveglianza speciale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Giardino

    Coltivare una lattuga dai suoi scarti: ecco come fare

  • Arredare

    Divano: come scegliere quello giusto senza errori

  • Arredare

    Bagno cieco: cosa serve per renderlo efficiente

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento