rotate-mobile
Cronaca Centro / Corso Vittorio Emanuele II

Beccati a spacciare droga in pieno centro in corso Vittorio, nei guai 2 giovani

Si tratta di 2 giovani che sono stati identificati dalla polizia in corso Vittorio Emanuele II venerdì scorso, 10 aprile

Sono stati sorpresi e denunciati a piede libero dalla polizia mentre spacciavano droga in pieno centro a Pescara nonostante i divieti imposti dal decreto governativo.
Si tratta di 2 giovani, già noti alle forze dell'ordine, che sono stati identificati dalla polizia in corso Vittorio Emanuele II venerdì scorso, 10 aprile.

Ad allertare le forze dell'ordine intorno alle ore 13:30 è stata una guardia giurata dell'Ivri che ha notato come i 2 ragazzi stessero nascondendo la sostanza stupefacente.

Sul posto sono giunti gli agenti della Squadra Volante che hanno bloccato e identificato i due giovani di 22 e 20 anni di nazionalità nigeriana e gambiana. I ragazzi avevano nascosto la droga nei pressi di un'impalcatura all'altezza di via Quarto dei Mille: recuperata e posta sotto sequestro. In totale 14 dosi per 32 grammi. Rinvenuta, grazie alla perquisizione personale, sostanza stupefacente anche negli slip. I due sono stati denunciati per detenzione a fine di spaccio di sostanze stupefacenti e sanzionati per il mancato rispetto del decreto governativo sul Coronavirus. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccati a spacciare droga in pieno centro in corso Vittorio, nei guai 2 giovani

IlPescara è in caricamento