rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Spaccio e documenti falsi: un arresto e tre denunce a Pescara

Un romeno latitante è stato fermato ed arrestato dalla Guardia di Finanza durante un controllo, mentre tre spacciatori sono stati denunciati durante una serie di controlli sul territorio

Ha presentato dei documenti falsi durante un controllo ai militari della Guardia di Finanza di Pescara, ma è stato smascherato ed arrestato in quanto latitante. Protagonista della vicenda un cittadino romeno fermato dai baschi verdi pescaresi. Insospettiti dai documenti, i militari lo hanno condotto presso il Comando di via Cincinnato dove a seguito di ulteriori indagini si è scoperta la sua vera identità e soprattutto che su di lui pendeva un mandato di carcerazione per furti.

ERA LATITANTE DA 6 ANNI, ARRESTATO ALL'AEROPORTO

Nel fine settimane sempre la Guardia di Finanza di Pescara ha denunciato tre persone per spaccio. Sabato notte due pescaresi durante un controllo su strada sono stati trovati in possesso di 12 grammi di cocaina. In casa però durante la perqusizione domiciliare sono stati trovati altri 102 grammi di sostanza da taglio, a dimostrazione che i due svolgono attività di spaccio. Domenica notte invece un altro pescarese è stato denunciato in quanto, durante un controllo, il cane antidroga dei baschi verdi ha trovato in un borsone 55 grammi di marijuana.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio e documenti falsi: un arresto e tre denunce a Pescara

IlPescara è in caricamento