rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Fontanelle

Sottopasso Fontanelle, riprendono lavori sull'impianto di sollevamento

Resta il problema del sequestro. Domani in tarda mattinata l'assessore ai lavori pubblici, Enzo Del Vecchio, sarà a colloquio con il magistrato che se ne sta occupando

Finalmente, dopo una complessa procedura amministrativa per acquisire tutte le autorizzazioni necessarie, da ultimo quella del Genio Civile, da domani inizieranno i lavori sul sottopasso di Fontanelle. Il responsabile del Dipartimento Tecnico, Tommaso Vespasiano, ha comunicato all'assessore ai Lavori Pubblici, Enzo Del Vecchio, il buon esito dell'intera procedura, che consentirà di affrontare la prima fase dei lavori di adeguamento dell'impianto di sollevamento per smaltire gli accumuli di acque piovane. 

Si tratta di lavori dell'importo di 170.000 euro che erano stati messi a disposizione dall'Amministrazione già dall'autunno 2014. Il ritardo che si è prodotto riguarda proprio l'insieme delle procedure richieste di cui si è detto e che non sono di competenza del Comune. Nonostante, però, la buona nuova dell'avvio dei lavori, resta sospesa la problematica evidenziata dagli organi giudiziari con il sequestro dell'infrastruttura.

A riguardo, Del Vecchio sottolinea che domani nella tarda mattinata tornerà a incontrare il dottor Sarandrea, il magistrato che si sta occupando della vicenda, con l'auspicio “di avere buone nuove circa il dissequestro del sottopasso, al fine di consentire la sua completa fruibilità da parte della comunità e la ripresa del ruolo strategico che esso ha, di collegamento di due zone importanti della città, una funzione che si è interrotta con ripercussioni non solo sociali sulla comunità, ma anche economiche per le realtà commerciali e imprenditoriali di cui la zona è popolata”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sottopasso Fontanelle, riprendono lavori sull'impianto di sollevamento

IlPescara è in caricamento