rotate-mobile
Cronaca

Sorpreso a spacciare sul lungomare, arrestato un 38enne

La pattuglia in servizio di perlustrazione, intorno alle 23.30, ha notato l'uomo che, avvicinato da un giovane, si è diretto con lui nella pineta per cedergli la droga

Un algerino di 38 anni, pluripregiudicato, e' stato arrestato ieri sera dai carabinieri del Nor di Pescara per spaccio di sostanze stupefacenti. La pattuglia in servizio di perlustrazione, intorno alle 23.30, stava percorrendo il lungomare nord di Pescara quando ha notato un nordafricano che, avvicinato da un giovane, si e' diretto con lui nella pineta.

Credendo di essere al riparo da occhi indiscreti, il pusher ha prima raccolto un involucro nascosto tra le piante e poi ha ceduto la droga al ragazzo in cambio di banconote. La scena, pero', non e' sfuggita ai militari dell'Arma che, dopo aver osservato quanto stava accadendo, sono intervenuti bloccando i due e recuperando sia le dosi di hashish che i soldi.

L'algerino, con un lungo elenco di reati per droga e contro il patrimonio, e' stato quindi arrestato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a spacciare sul lungomare, arrestato un 38enne

IlPescara è in caricamento