Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Era stato sorpreso fuori dalla propria abitazione, finisce in carcere per evasione

Un 49enne di Pescara, pluripregiudicato, era stato arrestato per evasione dai Carabinieri del Nor dopo essere stato beccato in giro nonostante fosse sottoposto ai domiciliari per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

Ieri la Squadra Mobile ha proceduto all’arresto di un pescarese di 49 anni in esecuzione di un provvedimento emesso dall’Ufficio di Sorveglianza de L’Aquila, che dispone la sospensione della detenzione domiciliare per violazione delle prescrizioni imposte. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato rinchiuso nella locale casa Circondariale di San Donato.

Il 49enne, pluripregiudicato, era finito in manette per evasione dopo essere stato sorpreso dai Carabinieri del Nor fuori dalla propria abitazione, nonostante fosse sottoposto ai domiciliari per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era stato sorpreso fuori dalla propria abitazione, finisce in carcere per evasione

IlPescara è in caricamento