rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca Bussi sul tirino

Solvay Bussi, nuovi spiragli per i dipendenti licenziati

Si apre uno spiraglio per i 22 dipendenti che la Solvay di Bussi intende mettere in mobilità. La Provincia, infatti, dopo un incontro con le parti in causa, ha chiesto di utilizzare la CIGS

Una piccola speranza si riaccende per i 22 lavoratori della Solvay che, a sorpresa, sono stati messi in mobilità dall'azienda. Ieri, infatti, in Provincia si è tenuto un incontro fra l'assessorato al Lavoro e le parti in causa coinvolte, per riuscire a trovare una soluzione più duratura per i lavoratori.

L'assessore Martorella ha chiesto all'azienda, che ha partecipato con alcuni rappresentanti degli imprenditori, di prendere in considerazione la CIGS rispetto alla mobilità, in quanto potrà garantire un sostengo più lungo e soprattutto possa farli inserire in un percorso di riqualificazione e formazione professionale. Presenti i rappresentanti sindacali dei lavoratori.

Le parti si rivedranno nei prossimi giorni nella sede di Confindustria, per definire la possibilità di questo nuovo percorso. Il 16 ottobre intanto ci sarà il primo incontro del tavolo di crisi voluto dal presidente Testa riguardante la crisi occupazionale nella Val Pescara.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solvay Bussi, nuovi spiragli per i dipendenti licenziati

IlPescara è in caricamento