menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Soccorso in mare dei Vigili del Fuoco di Pescara ad un pescatore

Il Nucleo Elicotteri dei Vigili del Fuoco di Pescara è stato impegnato questa mattina in un difficile intervento di soccorso in mare aperto ad un pescatore colpito da infarto. L'episodio è avvenuto a 50 miglia dalle coste di Vieste

Il Nucleo Elicotteri dei Vigili del Fuoco di Pescara è stato impegnato, questa mattina, in un intervento di soccorso particolarmente delicato e complesso in mare aperto.

L'elicottero si è alzato dall'Eliporto di Pescara su segnalazione della Guardia Costiera pescarese, che aveva ricevuto un SOS nelle prime ore della mattina, cinquanta miglia al largo di Vieste, in Puglia.

In particolare, era necessario intervenire per soccorrere un pescatore colpito da infarto che si trovava in mare per pescare.

Subito il mezzo aereo si è messo sulle tracce dell'uomo, con un medico del 118 a bordo. Una volta raggiunto l'obiettivo, l'elicottero ha compiuto l'operazione in "overing", ovvero calando una barella con il verricello mentre il veivolo rimaneva sospeso in aria.

Tutto si è risolto nel migliore dei modi. Il pescatore ha ricevuto i primi soccorsi già a bordo dell'elicottero in viaggio verso l'ospedale di Pescara, dove è stato poi ricoverato e tenuto sotto osservazione.

Il Nucleo Elicotteri di Pescara è considerato uno dei più abili e specializzati in tutto il centro sud per interventi di soccorso particolarmente difficili.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento