Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

So.Ha Pescara chiede nuove sale studio all'Aurum

SO.Ha Pescara torna sull'argomento delle sale studio in città a disposizione degli studenti, e chiede l'allestimento di nuovi spazi per i giovani all'interno dell'Aurum. "La biblioteca provinciale non basta"

SO.Ha Pescara torna sull'argomento delle sale studio in città a disposizione degli studenti, e chiede l'allestimento di nuovi spazi per i giovani all'interno dell'Aurum.

L'associazione SO.HA-GiovaniCittadiniAttivi propone di allestire sale studio nell'edificio dell' ''Aurum'' visti i tanti locali inutilizzati presenti nella struttura.

L'associazione avanza questa possibile soluzione per supplire alla carenza di spazi dedicati allo studio, infatti, la Biblioteca Provinciale “G. D’Annunzio” con i suoi 110 posti a sedere non è sufficiente a soddisfare la richiesta degli studenti pescaresi e fuori sede.

La SO.HA-GiovaniCittadiniAttivi lo scorso anno organizzò il sit-in davanti il palazzo della Provincia per protestare proprio su tali mancanze. Nel comunicato stampa diffuso dall'associazione si definisce l' Aurum la locazione più idonea allo scopo, dal momento che dal 2008 è opificio d’arte e cultura, nonchè per il fatto che è collocato a pochi passi dall’università di Pescara e nel pieno centro residenziale universitario.

Pescara, per potersi definire a pieno città universitaria, deve prima fornire servizi utili ai ragazzi che la abitano, conclude il comunicato.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

So.Ha Pescara chiede nuove sale studio all'Aurum

IlPescara è in caricamento