rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Cronaca

So.Ha scrive al Comune: "Muri da destinare ai writers"

L'associazione So.Ha ha inviato una richiesta all'assessore Antonelli per chiedere di destinare alcuni muri ai writers, dove potranno esprimere la propria arte

writ1Da So.Ha, l'associazione GiovaniCittadiniAttivi di Pescara, arriva una proposta riguardante le opere ed i graffiti realizzati dai writers.

L'associazione infatti ha scritto all'assessore comunale Antonelli chiedendo che il Comune renda legale dipingere su alcuni muri della città.

Ettorre, coordinatore dell'associazione, sottolinea come spesso questa attività sia confusa erroneamente con il vandalismo. "Molti ragazzi sono passati dal dipingere sui muri a lavorare per grosse aziende di grafica".

Ecco l'elenco dei muri che So.Ha vorrebbe per i writers:

Muro lato sud Parco Di Cocco angolo con Via Dei Pretuzi

Parcheggio Via Barbella muro di confine con Teatro D'Annunzio

Via Alento (vicino incrocio con Via Giustino De Cecco)

Via Giustino De Cecco sottopassaggio ferroviario

writ2

writ3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

So.Ha scrive al Comune: "Muri da destinare ai writers"

IlPescara è in caricamento