Silvi: arrestato un foggiano con l'accusa di stalking

Un 47enne originario di Foggia, Michele Lambiase, è stato arrestato dai Carabinieri di Silvi in collaborazione con i militari di Giulianova, con l'accusa di stalking. L'uomo avrebbe perseguitato per mesi una donna di Silvi. Nonostante la prima denuncia, l'uomo ha continuato a molestarla e pedinarla

Michele Lambiase, 47enne di Foggia, è stato arrestato dai Carabinieri di Silvi in collaborazione con i militari di Giulianova, con l'accusa di stalking.

L'uomo, da mesi, molestava la sua ex convivente, minacciandola verbalmente e tramite sms, perseguitandola e seguendola nei suoi spostamenti.

La donna, una 33enne di Silvi, si era già rivolta ai Carabinieri, che avevano disposto per il foggiano l'obbligo di dimora fuori dal comune di Silvi.

Nonostante questo, Lambiase ha continuato a perseguitarla, e così il tribunale di Teramo ha disposto la misura cautelare presso il suo domicilio a Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Incidente stradale mortale in Abruzzo, furgoncino si schianta contro il guard-rail: deceduta una persona

Torna su
IlPescara è in caricamento