Cronaca

Silvana Pica, la verità dell'ex marito Vincenzo Berghella

Vincenzo Berghella, attuale consigliere comunale Pdl, ex marito di Silvana Pica, ha voluto dare la sua versione dei fatti riguardo la scomparsa della donna e sulla fine del loro matrimonio

Ha voluto parlare alla stampa Vincenzo Berghella, ex marito di Silvana Pica, la donna scomparsa misteriosamente da Pescara lo scorso 17 gennaio.

Berghella, medico e consigliere comunale Pdl in carica, è intervenuto dopo le voci e le notizie pubblicate nei giorni scorsi riguardanti i rapporti con Silvana, la fine del loro matrimonio e il giorno della scomparsa, in cui la donna andò a fare visita alla madre di Berghella.

Berghella ha sottolineato come sia stata Silvana nel 1990 ad abbandonare il tetto coniugale, aggiungendo di aver versato fino al luglio 2011 15.500 euro oltre a 100 milioni ottenuti nel 1994 a fronte della vendita di un appartamento che avevano in comune. Oltre a 11 mila euro di arretrati pagati recentemente da Silvana per due garage sempre di loro proprietà.

Il medico e consigliere comunale ha inoltre annunciato querele verso alcuni organi di stampa e persone che avrebbero infangato il suo nome e la sua immagine.

Riguardo il giorno della scomparsa, Berghella aggiunge di aver già detto tutto ai carabinieri, soprattutto il momento in cui Silvana sarebbe andata a casa della madre, fra le 20,30 e 20,45 quando la donna interruppe la telefonata con il figlio perchè avevano suonato al citofono. Successivamente, l'anziana disse a Berghella che alla porta si era presentata Silvana. L'ex suocera non l'aveva accolta in quanto era in stato confusionale e con il volto tumefatto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Silvana Pica, la verità dell'ex marito Vincenzo Berghella

IlPescara è in caricamento