Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Silvana Pica, gli inquirenti cercano tracce nella sua casa

La scomparsa di Silvana Pica, la donna pescarese della quale non si sa più nulla ormai dallo scorso 17 gennaio, non si sarebbe nè allontanata volontariamente, nè si sarebbe suicidata secondo il figlio Lorenzo

Continua ad essere avvolta dal mistero la scomparsa di Silvana Pica, la 57enne pescarese sparita nel nulla il 17 gennaio scorso, dopo essersi allontanata dalla sua abitazione di Viale Marconi.

I carabinieri, che indagano sulla scomparsa, sono tornati nella sua casa per cercare nuove tracce ed indizi utili per capire la dinamica della scomparsa.

A quanto pare la donna avrebbe cercato ospitalità dall'ex suocera, e forse poi sarebbe tornata a casa per consumare un pasto. Di sicuro il giorno precedente alla scomparsa aveva un labbro gonfio: lei si è giustificata dicendo di avere avuto una reazione allergica, ma in realtà potrebbe trattarsi anche di un segno lasciato da una aggressione.

Il figlio Lorenzo, intanto, è convinto che la madre non aveva alcun motivo per allontanarsi volontariamente senza dare notizie, ed esclude anche l'ipotesi del suicidio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Silvana Pica, gli inquirenti cercano tracce nella sua casa

IlPescara è in caricamento