menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si picchiano per motivi sentimentali: arrestati a Rosciano

Una lite per motivi sentimentali si è trasformata in pochi minuti in una rissa. Ci sono volute tre pattuglie dei Carabinieri per fermare quattro persone a Rosciano. Per tutti è scattato l'arresto. Si tratta di due pescaresi, una donna di Pianella ed un uomo del posto

I Carabinieri di Penne hanno arrestato ieri quattro persone per rissa e lesioni aggravate. L'episodio è accaduto a Rosciano, in località Villa Oliveti.

Il motivo del diverbio sarebbe una questione sentimentale da tempo irrisolta. Una donna di 42 anni, Monica Ferri, originaria di Pianella, infatti, aveva chiuso una relazione con Antonio Giordano, un commerciante pescarese. I due convivevano, ma la donna aveva deciso di terminare il rapporto da qualche mese.

La donna poi si era rifatta una vita insieme ad Antonio Petini, di Rosciano. Proprio questa nuova relazione avrebbe fatto infuriare l'ex convivente, che si è recato in un bar del paese dove in quel momento era presente la coppia. Insieme a lui c'era anche Giosuè Giordano, anche lui di Pescara.

Subito sono partiti insulti e grida, seguiti da botte, pugni e calci che hanno causato lesioni traumatiche ai quattro coinvolti nella rissa.

I Carabinieri hanno avuto difficoltà a sedare la lite, tanto da richiedere l'intervento di tre pattuglie. I quattro sono stati arrestati con l'accusa di rissa, violenze e lesioni aggravate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento