Sgombero in corso nella palazzina comunale di strada Valle Furci occupata abusivamente [FOTO]

Le forze dell'ordine sono sul posto in modo massiccio allo scopo di far andare vie le famiglie che occupano l'edificio

Sgombero in corso questa mattina, mercoledì 14 ottobre, della palazzina di proprietà del Comune di Pescara in strada Valle Furci.
Le forze dell'ordine sono sul posto in modo massiccio allo scopo di far andare vie le famiglie che occupano l'edificio.

In azione polizia municipale, carabinieri, polizia e guardia di finanza oltre agli addetti di Ambiente spa ed Enel.

La struttura era occupata abusivamente dal 2018 e come aveva annunciato l'assessore al Patrimonio, Patrizia Martelli, la scorsa estate sarebbe stata sgomberata in modo coattivo se non ci fosse stata l'uscita volontaria da parte degli occupanti. E nella mattinata odierna le forze dell'ordine sono entrate in azione. Già il 7 marzo si era giunti alla conclusione di tutto l'iter burocratico per arrivare allo sgombero operativo, ma poi a causa dell'emergenza Covid-19 tutte le procedure erano state sospese. Ma appena iniziata la fase 2 la dirigente comunale ha predisposto una nuova nota alle famiglie presenti nella struttura che mostra gravi segni di degrado e danneggiamenti. 

La struttura dovrà essere per ora murata perché è diventata completamente inagibile e vandalizzata, addirittura sono stati rubati anche i discendenti, quindi andranno programmati importanti lavori di manutenzione straordinaria per restituire l’immobile al territorio nel più breve tempo possibile.

Notizia in aggiornamento

Foto di Claudio Renzetti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • A "L'ingrediente perfetto" su La7 Roberta Capua prepara gli arrosticini in padella con burro e salvia [FOTO - VIDEO]

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

Torna su
IlPescara è in caricamento