rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Riviera Sud / Lungomare Papa Giovanni XXIII

Sgombero all'ex Cofa di Pescara: identificati 46 senzatetto

Le Forze dell'Ordine all'alba di questa mattina hanno sgomberato i capannoni dell'ex Cofa, lungo la riviera sud, dove da mesi vivevano decine di senzatetto e clandestini. Ben 46 le persone identificate

Le Forze dell'Ordine questa mattina, in un'operazione congiunta, hanno sgomberato i capannoni dell'ex Cofa, struttura di proprietà della Regione Abruzzo da tempo abbandonata e diventata un vero e proprio "albergo" per disperati, senzatetto e clandestini.

Sono ben 46 le persone sorprese a bivaccare all'interno,  25 nazionalità rumena, 5 tunisina, 1 algerina, 4 italiana e  5 marocchina. Dopo l'identificazione, sono stati denunciati per occupazione abusiva di edifici.

Sgombero Ex Cofa Pescara

Cinque di loro, clandestini, ora sanno espulsi.

Ora i locali sono stati bonificati e messi in sicurezza dai funzionari della Regione. Da mesi erano giunte segnalazioni da parte di residenti della zona di bivacchi e degrado nell'ex Cofa. Qualche settimana fa c'era stato un incendio che poteva avere conseguenze tragiche se i vigili del fuoco non fossero intervenuti tempestivamente.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgombero all'ex Cofa di Pescara: identificati 46 senzatetto

IlPescara è in caricamento