menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pescara, sgomberata l'ex casa cantoniera di via Tiburtina [FOTO]

Sul posto gli agenti del Giona della polizia municipale e i Carabinieri, che hanno trovato un marocchino, già noto alle forze dell’ordine, in stato confusionale. Nella struttura viveva anche una ragazza rumena, incinta di 6 mesi

Questa mattina è stata sgomberata l’ex casa cantoniera situata in via Tiburtina, da tempo alla mercè di tossicodipendenti e clochard.

Sul posto gli agenti del Giona della polizia municipale di Pescara e i Carabinieri, che hanno trovato un marocchino, già noto alle forze dell’ordine, in stato confusionale. Nella struttura (attualmente di proprietà privata) viveva anche una ragazza rumena, incinta di 6 mesi.

Il consigliere comunale Massimiliano Di Pillo, che segue da tempo la vicenda, ha detto:

"Questa mattina, avvisato da una cittadina del luogo particolarmente combattiva, mi sono recato sul posto. Sono passate poche ore e dallo stesso luogo mi sono arrivate, tramite social, immagini inequivocabili di un nuovo accampamento abusivo, nello stesso identico spazio in cui la coppia bivaccava. Segno che il lavoro pericoloso e costante delle Forze dell’Ordine, se non associato a politiche sociali che accompagnino in un percorso terapeutico le persone disagiate, come tossicodipendenti e alcolizzati, non avranno altro che un tunnel da cui uscire soltanto dentro una rozza bara. Spero che chiunque occuperà gli scranni di Palazzo di Città dal 27 maggio trovi spazio, fondi e idee, per rendere la vita dei cittadini, non solo di Via Tiburtina, semplicemente normale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento