Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Settimana corta al Classico: domani la decisione finale, ancora tensione

Si è tenuto oggi l'incontro fra la Dirigente Scolastica, i rappresentati del Consiglio D'Istituto e il comitato del no per la settimana corta al Liceo Classico D'Annunzio. Ancora momenti di tensione

Si deciderà domani il destino degli studenti del Liceo Classico D'Annunzio, con il Consiglio D'Istituto che potrebbe approvare l'introduzione della settimana corta a partire dal prossimo anno scolastico. Questa mattina intanto c'è stato l'incontro fra la Dirigente Scolastica, i rappresentanti del consiglio e il comitato del no alla settimana corta.

SETTIMANA CORTA, SCATTA LA PROTESTA

Momenti di tensione sono stati descritti dai genitori: "Molto nervosismo da entrambe le parti. La Preside Donatella D’Amico ha alternato momenti conciliativi a prese di posizione estreme che l’anno portata, alla fine, a sospendere l’assemblea andando via insieme a una componente rappresentante genitori. L’assemblea ha continuato tuttavia a discutere fino a quando l’impianto audio di amplificazione è stato, in maniera molto significativa, spento. Ormai non è più in ballo il semplice orario scolastico ma la staturaìdemocratica e trasparente dell'istituzione scuola Liceo Ginnasio D'Annunzio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Settimana corta al Classico: domani la decisione finale, ancora tensione

IlPescara è in caricamento