rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca Riviera Sud / Lungomare Papa Giovanni XXIII, 1

Pescara: sequestrato uno yacht da 250 mila euro

Il Reparto Operativo Aeronavale ha sequestrato uno yacht battente bandiera straniera ormeggiato nel Porto Turistico. L'imbarcazione, del valore di 250 mila euro, non ha rispettato alcune norme doganali

Il Reparto Operativo Aeronavale di Pescara, guidato dal Colonnello Ceccarini, ha sequestrato uno yacht nel Porto Turistico.

L'imbarcazione, battente bandiera straniera, era tenuta sotto controllo da tempo dalle Fiamme GIalle, visto che era arrivata qui diversi anni fa. I finanzieri hanno così verificato la presenza nelle acque nazionali per più di 18 mesi, limite oltre il quale sono richiesti alcuni adempimenti fiscali.

Si è infatti appurato che lo yacht, di 13 metri e del valore di 250 mila euro, è regolarmente usato da cittadini italiani. L'armatore, però, non ha mai presentato le dichiarazioni doganali previste, e così è scattata la denuncia per contrabbando. Segnalati due pescaresi, F.E 45 anni e G.D. 48 anni, autorizzati dalla società panamense all'utilizzo dello yacht.

Ora le indagini proseguono per identificare i reali proprietari dell'imbarcazione di lusso. Ricordiamo che Panama è inserita nella "black list" dei Paesi che offrono facilitazioni fiscali.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara: sequestrato uno yacht da 250 mila euro

IlPescara è in caricamento