Cronaca Rancitelli

Blitz anti droga nei palazzi del Ferro di Cavallo: hashish e marijuana nei contatori elettrici e fra i tubi dell'acqua

In azione le fiamme gialle di Pescara con le unità cinofili che hanno scovato gli stupefacenti nascosti in alcuni ambienti comuni e vani dei palazzi popolari in via Tavo

Nuovo blitz antidroga nei palazzi popolari del Ferro di Cavallo, in via Tavo. Gli uomini della guardia di finanza di Pescara, assieme alle unita cinofile, hanno infatti eseguito ieri pomeriggio un servizio di controllo straordinario per contrastare lo spaccio di stupefacenti nel quartiere Rancitelli.

Due pattuglie della sezione operativa pronto impiego, grazie all'ausilio di Dafny  un pastore tedesco e del pastore belga Maike, hanno scovato in un primo condominio tre involuci di cellophane contenenti 40 grammi fra marijuana, hashish e olio di hashish, oltre a 4 bilancini di precisione nascosti nel vano dei contatori elettrici al piano terra dello stabile.

In un altro condominio rinvenuto un involucro di cellophane contenente 4 grammi di hashish, occultato all’interno di una canalina contenente il cablaggio elettrico e nel locale dove sono situati i contatori dell’acqua e un involucro di cellophane contenente 30 grammi di cocaina, occultata in mezzo ai tubi dell’acqua. Lo stupefacente è stato sequestrato e presentata una denuncia contro ignoti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz anti droga nei palazzi del Ferro di Cavallo: hashish e marijuana nei contatori elettrici e fra i tubi dell'acqua

IlPescara è in caricamento