Cronaca

Pescara, sequestrati nell'area di risulta 13.000 prodotti contraffatti

Oltre alla verifica dell'emissione degli scontrini fiscali, la Guardia di Finanza di Pescara nel week end ha proceduto anche al sequestro di oltre 13.000 prodotti contraffatti

Continuano i sequestri di merce contraffatta a Pescara da parte della Guardia di Finanza.

Nel week end, infatti, c'è stata una vasta operazione di controllo sul territorio, che ha visto centinaia di uomini operare per contrastare sia il fenomeno della vendita abusiva, sia il fenomeno della vendita di prodotti falsi, non certificati e potenzialmente pericolosi per i consumatori.

Oltre 13 mila i prodotti contraffatti sequestrati fra sabato e domenica. Nell'hinterland pescarese, due sequestri sono scattati in alcune attività commerciali cinesi, con migliaia di stickers con falsi marchi dedicati ai bambini, falsi iPhone e materiale per il make up sprovvisto delle certificazioni previste dalla legge.

A Pescara, invece, i sequestri sono stati eseguiti soprattutto nell'area di risulta, dove venivano proposte borse, cinte, occhiali e prodotti con false griffe.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, sequestrati nell'area di risulta 13.000 prodotti contraffatti

IlPescara è in caricamento