Cronaca

Pescara, sequestrato tonno rosso da 50 kg pescato illegalmente

Nuova operazione della Guardia Costiera di Pescara, che ha sequestrato un tonno rosso pescato illegalmente da un diportista, del peso di 50 kg. L'esemplare, dopo le formalità, è stato donato alla Caritas

Nuovo sequestro di tonno rosso nel pescarese.

Ieri infatti gli uomini della Guardia Costiera, infatti, hanno fermato un diportista che aveva pescato illegalmente un esemplare adulto di circa 50 kg.

Oltre alla denuncia per aver violato la norma che vieta la pesca del tonno rosso nel Mediterraneo in questo periodo, il trasgressore ha avuto anche una multa pari a 4 mila euro e il sequestro del pescato e degli attrezzi.

Il tonno è stato poi donato alla Caritas diocesana.

Il 2 novembre scorso sempre la Capitaneria di Porto aveva sequestrato 5 esemplari di tonno rosso sempre nei pressi del porto di Pescara.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara, sequestrato tonno rosso da 50 kg pescato illegalmente

IlPescara è in caricamento