menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Senza biglietto aggrediscono e feriscono il capotreno: denunciati

Due giovani di 21 e 23 anni di Brescia sono stati denunciati dalla Polizia Ferroviaria in quanto responsabili di un'aggressione avvenuta su un Intercity alla stazione di Pescara ai danni di un capotreno e di un controllore

Avevano aggredito e picchiato un capotreno che aveva chiesto loro di scendere dall'Intercity per Bologna in quanto sprovvisti del biglietto, fornendo anche generalità false.

Per questo, due giovani di Brescia di 21 e 23 anni sono stati denunciati dalla Polfer per resistenza, violenza, minacce e lesioni a pubblico ufficiale.

I fatti risalgono al 17 aprile, quando i ragazzi assieme ad altri giovani sono saliti sul treno dopo una festa nel pescarese. Il capotreno ha chiesto loro di vedere i biglietti e da lì è iniziata una discussione finita con l'uomo che è stato letteralmente buttato giù dal treno fermo alla stazione di Pescara.

Anche un altro capotreno, che nel frattempo stava chiamando la Polizia, è stato aggredito. I due giovani avevano dato generalità false ed incomplete, e grazie alle indagini gli uomini della Polfer diretti da Davide Zaccone li hanno rintracciati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento