rotate-mobile
Cronaca Centro

Si trovava senza autorizzazione nell’area di risulta, pennese arrestato

L'uomo ha 26 anni e ha violato gli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale. In manette anche un 47enne pregiudicato, residente a Spoltore, per non aver rispettato le prescrizioni impartite dal Tribunale di Sorveglianza di Perugia

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pescara hanno tratto in arresto Gabriele Belisario, 26enne residente a Penne.

Il giovane, non rispettando gli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale, è stato sorpreso dai militari dell’Arma in flagranza di reato presso l’area di risulta della stazione ferroviaria, dove si trovava senza alcuna autorizzazione da parte dell’autorità giudiziaria. Per tali ragioni è finito in manette.

I Carabinieri di Spoltore hanno invece arrestato un 47enne pregiudicato, residente a Spoltore, in esecuzione di un’ordinanza di sospensione dell’affidamento in prova ai servizi sociali con ripristino della detenzione in carcere.

L’uomo è stato condotto presso la locale Casa Circondariale a seguito delle numerose segnalazioni per reiterate violazioni alle prescrizioni impartite con la citata misura alternativa emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Perugia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si trovava senza autorizzazione nell’area di risulta, pennese arrestato

IlPescara è in caricamento