rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Montesilvano

Si sdraia sui binari, suicidio in stazione a Montesilvano

La vittima è un 48enne con problemi economici che si è tolto la vita facendosi travolgere da un treno. L'incidente si è verificato ieri sera. Ripresa la circolazione ferroviaria

Un suicidio si è verificato ieri sera, poco prima delle 19, a Montesilvano nei pressi della stazione ferroviaria, dove un 48enne si e' sdraiato sui binari mentre arrivava un Frecciabianca. Il treno che ha investito l'uomo ha lasciato la stazione di Montesilvano solo alle 21.30, dopo il via libera del magistrato di turno. La circolazione e' ripresa su entrambi i binari alle 22,20.

L'incidente ha provocato ritardi per altri due Frecciabianca, di 10 e 35 minuti, di 40 minuti per un Intercity e da 15 a 60 minuti per nove regionali. L'uomo che si e' tolto la vita, a quanto pare, soffriva di depressione per problemi personali da un po' di tempo, avendo perso il lavoro ed essendo separato.

Secondo una prima ricostruzione della Polfer, la vittima si sarebbe posizionata sui binari prima dell’arrivo del convoglio. Una volta accortosi di quanto stava accadendo, il macchinista ha frenato, ma il treno, considerata la velocità, è riuscito a fermarsi soltanto a un chilometro di distanza.

Nei giorni scorsi, sempre alla stazione di Montesilvano, si era rischiata una tragedia dopo che un anziano - malato di Alzheimer - era stato sfiorato da un treno in transito, riportando fortunatamente solo una piccola lesione alla testa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si sdraia sui binari, suicidio in stazione a Montesilvano

IlPescara è in caricamento