Cronaca

Caricano scooter rubato su un furgone e scappano: arrestati dopo un folle inseguimento

Momenti di tensione nella serata di ieri fra Pescara, Montesilvano e Città Sant'Angelo dove al termine di un lungo e pericoloso inseguimento due senegalesi sono stati arrestati dai carabinieri

Sono stati fermati ed arrestati dopo un lungo e pericoloso inseguimento due senegalesi responsabili del furto di uno scooter a Pescara. Alle 22 di ieri, una pattuglia dei carabinieri interveniva dopo la segnalazione di un cittadino che aveva notato due extracomunitari caricare di fretta uno scooter su un furgone bianco lungo viale Kennedy.

Il furgone è stato intercettato al confine con Montesilvano ed alla vista della gazzella i due ladri hanno accelerato iniziando una folle corsa fra la Nazionale Adriatica, Corso Umberto di Montesilvano e viale Matrino nei pressi del casello dell'autostrada A14 a Città Sant'Angelo dove un'altra pattuglia è riuscita a bloccare il furgone.

Il passeggero è stato subito bloccato mentre il conducente è riuscito a fuggire a poedi, ma è stato scovato poco dopo dai numerosi carabinieri intervenuti nella zona. Si tratta di Mbaye Moussa Maguette nato in Senegal il 74 regolare sul territorio nazionale con qualche pregiudizio di polizia per reati contro il patrimonio eNdyae Mohamed nato in Senegal il 93 irregolare sul territorio nazionale con precedenti penali per reati contro il patrimonio. All'interno del furgone è stato recuperato lo scooter restituito al legittimo proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caricano scooter rubato su un furgone e scappano: arrestati dopo un folle inseguimento

IlPescara è in caricamento