Cronaca

Scomparsa Roberto Straccia: avvistato venerdì nella Pineta?

Potrebbe esserci una svolta nel caso della misteriosa scomparsa di Roberto Straccia, 24enne marchigiano sparito una settimana fa mentre era andato a correre. Pare che il sorvegliante della Pineta Dannunziana lo abbia visto

Potrebbe esserci una svolta nel caso della misteriosa scomparsa di Roberto Straccia, 24enne marchigiano sparito una settimana fa mentre era andato a correre.

Il custode della Pineta Dannunziana, dove fra l'altro ieri si erano concentrati anche i cani molecolari che partecipano alle ricerche, ha affermato di aver visto venerdì sera un giovane che era vestito come Roberto al momento della scomparsa, in stato confusionale. L'uomo gli avrebbe chiesto se aveva bisogno di aiuto, ma il misterioso giovane ha rifiutato  e poi si è allontanato.

Gli amici però hanno fatto sapere che mai Roberto era andato a correre da quelle parti.

Continuano le ricerche coordinate dal Reparto Operativo dei Carabinieri di Pescara; oggi i sommozzatori hanno scandagliato il laghetto della pinea senza trovare nulla.

Gli amici sono stati ascoltati nuovamente dal colonnello Di Niso, per capire se davvero non ci fossero motivi personali che abbiano potuto portare ad un allontanamento volontario.

Fra le ipotesi, considerando anche la testimonianza del custode della Pineta, anche un'ischemia che possa avergli provocato vuoti o la perdita della memoria.

TUTTO SULLA SCOMPARSA DI ROBERTO STRACCIA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparsa Roberto Straccia: avvistato venerdì nella Pineta?

IlPescara è in caricamento