rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Riviera Nord

Sciopero sociale il 14 novembre a Pescara

Sciopero sociale, domani 14 novembre a Pescara, organizzato da varie realtà locali, per dire non alle politiche sociali, economiche ed occupazionali attuate dal Governo Renzi e dall'Europa

Sciopero sociale domani 14 novembre a Pescara, organizzato da varie associazioni, sindacati di base, centri sociali, laboratori e comitati per la difesa dell'ambiente e studenti per dire no alle politiche attuate dal Governo Renzi in materia di occupazione, lavoro e sviluppo.

"Scendiamo in piazza per ribadire il nostro netto rifiuto ad un progetto economico e sociale neoliberista - si legge in una nota - che si concretizza tanto nel Jobs act, quanto nella Buona Scuola, nello Sblocca Italia e nel TTIP (Trattato transatlantico per il commercio e gli investimenti), nella Garanzia Giovani e nello smantellamento del welfare. Questa piazza rifiuta anche la devastazione e il saccheggio dei territori - acqua, terre, aria, petrolio - e l'aziendalizzazione della scuola, dell'universita' e della ricerca, ai tagli alla sanita' e ai servizi e, in genere, la cancellazione dei diritti conquistati al prezzo di dure lotte". dichiarano gli organizzatori che parlano di "darwinismo sociale 2.0" criticando il neoliberismo e la competizione estrema finalizzata al profitto.

Appuntamento alle ore 9 davanti all'ingresso nord del Ponte del Mare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero sociale il 14 novembre a Pescara

IlPescara è in caricamento