Sciopero 23 ottobre: disagi anche a Pescara

Sono previsti disagi anche per la città di Pescara a seguito dello sciopero proclamato per il 23 ottobre dal Coordinamento Nazionale Sindacati di Base del settore Autoferrotranvieri

Sono previsti disagi anche a Pescara a causa dello sciopero generale Nazionale di 24 ore di tutto il personale proclamato, per il giorno 23 ottobre dal Coordinamento Nazionale Sindacati di Base del settore Autoferrotranvieri.

Il Personale viaggiante si asterrà dal lavoro per l'intera giornata con rispetto delle fasce garantite dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 12.00 alle ore 15.00.

Il personale a terra si asterrà l'intero turno di lavoro.

Di seguito il dettaglio dello sciopero che coinvolgerà anche Pescara:

Trasporto Aereo. Personale Navigante: 24 ore con orario di decollo dei voli con rispetto fasce di garanzia. Personale di Terra Turnista: 24 ore nel rispetto delle fasce di garanzia. Personale di Terra Normalista: intero turno.

Trasporto Marittimo: Dalle 08.00 del 23 ottobre 2009 alle ore 08.00 del 24 ottobre 2009 .Collegamenti isole minori: dalle 00.00 del 23 ottobre 2009 alle 24.00 del 23 ottobre 2009.

Trasporto pubblico locale e trasporto merci e logistica. Articolato a livello territoriale col rispetto delle fasce protette, che variano da città a città (in allegato le fasce di garanzia). Per consentire la partecipazione alla manifestazione nazionale organizzata a Roma, nella capitale la metropolitana si fermerà soltanto dalle 20.00 alle 24.00.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • A "L'ingrediente perfetto" su La7 Roberta Capua prepara gli arrosticini in padella con burro e salvia [FOTO - VIDEO]

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

Torna su
IlPescara è in caricamento