Cronaca

Sciopero Pescara: domani bus e treni a rischio stop

Gli orari dello sciopero di venerdì 15 settembre. Ecco le fasce di garanzia previste

Stop di quattro ore del trasporto pubblico regionale domani 15 settembre. È lo "sciopero politico" indetto da Filt Cgil Abruzzo e Cgil regionale contro "le modalità di riorganizzazione del trasporto pubblico locale - dicono - e, più in generale, la politica regionale dei trasporti".

Interessate undici aziende (Ama, Tua, Di Fonzo, Napoleone, La panoramica, Cerella, Satam, Baltour, tessitore, Di Giacomo Angelo Domenico & C., Centro Turistico del Gran Sasso). I motivi sono, tra l'altro, la "mancata definizione dei servizi minimi e di un piano regionale integrato sui trasporti"; "decontribuzione di importanti tratte interregionali"; "affidamento in house e cessione di ramo d'azienda"; "investimenti materiale rotabile".

"La Regione - dicono dalla Cgil - sconta ritardi e gravissime responsabilità in materia di programmazione dei servizi minimi la cui mancata legiferazione e definizione rappresenta per la Filt Cgil, la vera priorità della nostra Regione in cui persiste di fatto uno scenario emergenziale".

GLI ORARI DELLO SCIOPERO A PESCARA 15 SETTEMBRE 2017

Per il pomeriggio di venerdì 15 settembre 2017, dalle 16 alle 20, è indetto uno sciopero da parte delle Segreterie Regionali FILT-CGIL e CGIL Abruzzo che potrebbe produrre qualche difficoltà nell'effettuazione dei servizi sia di autolinea che ferroviari.

A causa delle modalità dell’astensione lavorativa, la ripresa del servizio immediatamente dopo lo sciopero potrebbe non essere assicurata per alcune corse in partenza nelle fasce orarie da garantire. TUA S.p.A. si scusa sin da ora per eventuali disagi che dovessero verificarsi ed assicura la massima assistenza alla clientela.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero Pescara: domani bus e treni a rischio stop

IlPescara è in caricamento